Categorie
Articoli recenti

No posts were found.

About

unadimille stickers

Unadimille è la mia personale collezione di canzoni esplorate, raccontate e arbitrariamente interpretate. È ciò che (mi) succede quando più fissazioni entrano in collisione. Le liste della vita, come i 1000 marciapiedi da tamponare in auto prima di morire o le 50 edizioni speciali di The Dark Side of The Moon da avere per forza. Le letture personali: chi per parlarmi di un film mi parla un po’ di se, qualsiasi cosa intenda dire. E le canzoni, appunto.

Queste sono le mie mille, rigorosamente cantate in italiano (un’altra volta spiegherò perché) e soltanto pubblicate dal 2000 in poi. Se dovessi finire di raccontarle prima del 2047, avvertitemi che mi fermo.

Vincenzo Rossini

vincenzo rossini

Per gli amici, Simone. Sono nato a Bari nel 1983. Ho studiato comunicazione e linguaggi audiovisivi. Ho lavorato come redattore in riviste di cinema, tv e scienza. Per diversi anni mi sono occupato di organizzazione di eventi culturali, curando progetti dedicati alla musica, al cinema e ai ragazzi. Dal 2011 al 2015 ho avuto la fortuna di poter essere co-direttore artistico del Milano Film Festival, curando e promuovendo rassegne dedicate – tra gli altri – a Jim Jarmusch, Ermanno Olmi, Randall Poster, Terry Gilliam. Oggi mi occupo di content marketing per professionisti e aziende. Nel 2017 ho creato il blog Unadimille.it, dedicato alla canzone italiana, sognando fin dal primo minuto della sua vita di farne un libro.

Per scrivermi: info@unadimille.it.

IL LIBRO

A novembre 2019 esce il primo libro nato direttamente dall’esperienza di questo sito. Unadimille. 1000 canzoni italiane dal 2000 a oggi, raccontate è un atlante-canzoniere di questi ultimi vent’anni di musica italiana. 1.000 schede per altrettanti brani, oltre 500 artisti raccontati, analizzati e interpretati. Una bussola per orientarsi in tutto quello che è successo alla canzone, al di là dei generi.

Acquista su coming soon.

Iscriviti alla newsletter


Privacy Policy

Unadimille.it è un blog personale, non è aggiornato a carattere periodico e non è ascrivibile alla categoria di prodotto editoriale o rivista secondo quanto previsto dalla terza legge sull’editoria 62/2001. Qualora il materiale fotografico non riportasse la fonte o non fosse autorizzato all’uso, siete invitati a comunicarlo.